kung fu, taiji, lotta tradizionale cinese (shoubo) qi gong, functional training, mobility e tecniche respiratorie di scuola russa (Systema). Armi tradizionali.

Per noi tutto è Uno: concretezza nel combattimento/autodifesa, potenziamento del corpo, della salute, evoluzione personale, uso delle armi tradizionali…Se cerchi una Scuola con una visione della pratica da portare nella vita di ogni giorno, contattaci.

Scuola Libertao non allena guerrieri da palestra, ma guerrieri nella vita di ogni giorno. Praticanti forti nel corpo e nello spirito, con un cuore generoso, disciplinati nell’intento e soprattutto…guidati dal CORAGGIO.

“Non limitarsi a vivere la pratica ma praticare la vita. In inverno allenarsi nei giorni più freddi, in estate allenarsi nei giorni più caldi” (detto del kungfu)

Di conseguenza continueremo ad essere inclusivi, tutti i nostri corsi si svolgeranno al parco al fine di non discriminare nessuno, tranne per i bambini dai 6 ai 12 anni i quali sono esenti da green pass.

                         ANNO DI PRATICA 2021-2022 (consultare la sezione didattica e corsi)

 

        A BOLOGNA: CORSI ESTIVI AL PARCO VILLA DELLE ROSE A BOLOGNA

                                        ESTATE 2022

 

  • Kung fu, Qigong, functional training, adulti e ragazzi dai 13 anni  (Tanglang ed elementi di Hung Gar/Shoubo): venerdi dalle ore 18.00 alle 20.00. Armi tradizionali, con particolare sviluppo del combattimento con il bastone, spada, ventaglio da combattimento. Parco Villa delle Rose, via Saragozza, da aprile a tutto giugno 2022
  • Kungfu, mobility e tecniche respiratorie di scuola russa: mercoledi dalle 18.00 alle 19, QIGONG CON GLI ALBERI dalle 19 alle 20
  • Kungfu bambini 6-12 anni mercoledi ore 17.00-18.00 da aprile a giugno parco via veronese
  • seminari mensili a Bologna di Systema (arte marziale russa).

A FAENZA: Da aprile a fine giugno parco Bucci di piazzale Pangrazi tutti i martedi e giovedi ore 18-19. Kungfu e Qigong per adulti e ragazzi dai 6 anni in poi.

DAL 3 ALL’8 LUGLIO 2022 LIBERTAO SUMMER CAMP NO ZOMBIE LIFE

per ragazzi dagli 8 anni in poi, presso il parco naturale Vena del Gesso, Brisighella (Ra)

6 giorni di full immersion nelle pratiche e in uno scenario naturale splendido, con due insegnanti a disposizione! info davidemilazzo@hotmail.it

ONLINE SU ZOOM: Seminari gratuiti a cadenza mensile, “Costruire la salute nel terzo millennio” (vedi articolo dedicato)

Corsi e stage sono organizzati dall’associazione sportiva dilettantistica Scuola Libertao, è richiesto il tesseramento (Affiliazione ASC)

        TUTTI I LUNEDI DALLE ORE 18 ALLE 19 LEZIONI ONLINE SU ZOOM PER TUTTI GLI AMICI DI SCUOLA LIBERTAO IMPOSSIBILITATI A PRATICARE IN PRESENZA.

PROGRAMMA ONLINE:

 Qigong, Mobility Zdorovye, Meditazione, Bastone e Kungfu dei 5 animali. Aspetti teorici delle discipline praticate e della Medicina Tradizionale Cinese.

per info contatta il maestro Davide Milazzo, tel 3470360054

 

         Meditazione e Rivoluzione

           Della sconfinata Libertà

Oltre le sbarre delle identificazioni mentali ci attende uno spazio di sconfinata Libertà.

Indomito, incoercibile, ma gioiosamente morbido

come il sorriso del guerriero.

Ci dice l’antica tradizione cinese:

Jing. Potenziare la Sorgente, forgiare un corpo forte. La base.

Qi. La forza dell’energia che governa ogni scambio, dentro noi, tra noi, tra noi e il mondo.

Shen. Lo Spirito. Spazio sconfinato oltre la prigione dell’ego. Oltre le densità appiccicose della struttura psichica, sostanza sottile che si diffonde verso l’alto, e dall’alto illumina in basso.

Jing, Qi, Shen, tre tesori e una sola Unità nello zaino di ogni guerriero. Ne perdi uno un solo minuto e vai fuori strada mille miglia.

Non ci sono scorciatoie, né illusioni di vita comoda.

Un guerriero punta allo spazio infinito, senza risparmiare sudore, respiro e determinato sorriso.

Ci vediamo presto nella pineta di Villa delle Rose, la nostra sacra porta verso lo spazio infinito.

Davide Milazzo, shifu Ai Wushi (guerriero che lotta e protegge con amore)

Forti e Liberi

No zombies life, Respira Suda Ridi

 

    Shifu Georges Charles (principale riferimento di shifu Davide Milazzo)

Presidente fondatore dell’Istituto delle Arti Marziali Cinesi Tradizionali (IDAMCT) Associazione Culturale e Socio – educativa creata nel 1978.
DAOSHI (Capo Scuola) della Scuola SAN YI QUAN (“Pugno delle Tre Armonie”), successore in titolo del Maestro WANG ZEMIN (Wang Tse Ming, Tai Ming Wong) dal 1979, pratica arti marziali dal 1958 ed insegna dal 1976.

Diplomato in Cina (Taiwan), in Giappone con il grado di Ryunomacki, in Corea (Kukkiwon di Seoul) 3° Dan TDK (1973).

Membro della Hong Kong Chinese Martial Arts Association (HKCMAAL) dal 1975.

Membro della Koushu Federation of the Republic of China (KFROC).

Georges CHARLES comincia a praticare le Arti Marziali (Judo – Jiu Jitsu) nel 1958 sotto la direzione di Dupuis e Riva (JJCE), poi allievo dal 1960 di Henri Plee, attualmente 9° Dan di Karatedo.

Nel 1969 scopre, in occasione di uno stage professionale in USA,

Nel 1969 scopre, in occasione di uno stage professionale in USA, le Arti Marziali Cinesi.

Di ritorno in Francia, parallelamente a l’Aikido e al Tae Kwondo, pratica sotto la direzione di Wang Zemin (Wang Tse Ming, Tai Ming Wong), Maestro Cinese nato nel 1909 a Canton e rifugiatosi in Francia nel 1949.

Nel 1973 si reca a Seoul, in Corea, per passare al terzo Dan di Taekwondo a Kukiwon.

Dal 1974 al 1977 si reca ad Hong Kong e a Taiwan per perfezionare le sue conoscenze e diplomarsi come insegnante (Sifu) alla HKCMAAL ed alla KFROC, due importanti federazioni locali.

A Okinawa (Giappone) si diploma con il grado di insegnante Ryunomaki (equivalente al 3° Dan in Giappone).

Quando nel 1979 Wang Zemin decide di rientrare nella Repubblica Cinese,

lo nomina suo successore alla direzione della Scuola del Pugno delle Tre Armonie (San Yi Chuan) con il Titolo di DAOSHI che sarà  ufficialmente riconosciuto ad Hong Kong e a Taiwan.

Georges CHARLES diviene uno dei rari occidentali a dirigere una Scuola tradizionale cinese che ha le sue origini nel remoto XIII secolo. 

Nel 1978 fonda l’Istituto delle Arti Marziali Cinesi Tradizionali dopo essere stato il Direttore Tecnico Nazionale di due Federazioni (Federazione Nazionale di Boxe Cinese FNBC e ANKFK e della Federazione Francese di Ritsu Zen).

Nel 1981 fonda il gruppo associativo COREAM raggruppando più di una cinquantina di’insegnanti di dodici discipline marziali (Karatedo, Aikido, Jiu Jitsu, Kung Fu Wushu, Taiji Quan, Aiki Jitsu, Iai Do, Kendo, Kobudo, Ritsu Zen, Shugendo).

Redattore di diverse riviste specializzate e autore di più di un centinaio di articoli e di altre opere pubblicate.

Partecipa alla formazione, all’interno di diversi gruppi ed associazioni francesi, di medici e paramedici esperti in medicina tradizionale cinese (AJMA, ESAT, CREAET, FNAC, AFC).

E’ riconosciuto in Francia ed in Europa come uno dei pionieri nella diffusione delle Arti Marziali Cinesi Tradizionali e pratiche di Salute.
Dal 1974 ha formato più di quaranta insegnanti raggruppati nella Convenzione Nazionale degli Insegnanti delle Arti Classiche del Tao.

La Convenzione Nazionale degli Insegnanti delle Arti Classiche del Tao raggruppa, ad oggi, più di quaranta associazioni in Francia e all’estero rappresenta più di una sessantina d’insegnanti confermati.

In Italia partecipa tutti gli anni a stages e seminari organizzati dall’asd Taoyinitalia, che raggruppa insegnanti da lui diplomati.

DISCORSI RICORRENTI
domanda: “Ma la tua pratica funziona o è coreografia?”
risposta mia: piuttosto direi che la mia vita funziona come la pratica: quel che non mi serve o mi annoia o mi limita, lo escludo.
d: “capisco. Ma serve per strada?
r: no. Serve sulla mia Via. Non sono più un ragazzo e non perdo tempo per strada, o almeno ci provo.
Quindi coltivo quel che serve per essere felice, e per la mia salute. Va da sé che sapersi difendere è una pratica salutista a tutti gli effetti.
d: “senti ma insomma quale sarebbe lo stile più efficace”?
r: (dopo aver pensato tra me: addio è stato bello, provo a dare una risposta seria.)
Non lo so, non sono uno scientista in nessun ambito. Da soggettivista quale sono ti dico che quel che è meglio per me è la pratica che mi fa essere quel che sono nella vita: libero, integro, indomito e felice.
Come dice il mio maestro “non esiste felicità senza libertà”.
Schivo totalmente una pratica che finisce in palestra e non mi piacciono i “guerrieri” genuflessi nella vita.
Pratico come si ama la vita, con passione. Condivido la mia pratica con chiunque perché non discrimino.
Coltivo forza interiore e integrità come migliore autodifesa possibile
D: “ma sei capace di rompere mattoni o proiettare gente col Qi senza tocco?
R: preferisco rompere gabbie e proiettare sogni.
Ai Wushi, scuola LiberTao per Spiriti Liberi
Il nostro corso estivo a Villa delle Rose, Bologna
VIDEO DI PRESENTAZIONE SCUOLA LIBERTAO
Il nostro bellissimo stage con Tiziano Grandi su “Il corpo funzionale”, dojo Libertao Bologna 27/6/2021

“Non esiste felicità senza libertà, e non c’è libertà senza giustizia.” (Shifu Georges Charles, Daoshi San Yi Quan)

Presentazione della Scuola. Cosa pratichiamo e con quale spirito.
Non pensare in piccolo, e agisci alla grande: allenati con noi in natura!