La salute non è una guerra: costruiamola ogni giorno.

Il 25 ottobre 2021 si è tenuto il primo dei nostri seminari “Costruire la salute nel terzo millennio”. Come asd Scuola Libertao andiamo nella direzione di arricchireprogressivamente le nostre pratiche nella direzione neuro-fisiologica. Gli stimoli che ci vengono da Pier Filippo Neri, naturopata e kinesiologo, sul ruolo del sistema nervoso, convergono perfettamente con il contributo della scuola russa “Systema” sulla gestione dello stress attraverso l’attivazione cosciente del parasimpatico. Un work in progress finalizzato a sedimentare sapere collettivo, un sapere traducibile nella pratica della vita quotidiana. Ci interessa condividere non pratiche da palestra ma strumenti per costruire “salute” intesa come Ben-Vivere dal punto di vista biologico, psichico, sociale, spirituale.Viviamo un momento storico in cui la vita viene fortemente medicalizzata, in modo sempre piu’ oppressivo e pervasivo, operando una pericolosa e malsana frattura tra l’elemento biologico e le altre componenti che compongono una vita sana, piena e degna. Urge Riappropriarsi di una vita che non sia da zombi, non-viventi che brancolano a testa china cedendo totalmente la gestione di se stessi a poteri esterni. Una vita da zombi che subisce questa divisione sociale basata su categorizzazioni pseudoscientifiche, che creano una forma di apartheid intollerabile, che lede diritti fondamentali come reddito e libertà personali per chi non si adegua.Una concezione della scienza ridotta a “scientismo” che è la negazione stessa del presupposto fondamentale su cui la scienza si regge: il libero pensiero, il principio di contraddittorietà fino a prova contraria, hanno ormai lasciato campo al dogma religioso fondamentalista e violento, al pensiero unico che si impone senza possibilità di replica e con la persecuzione mediatica, politica e morale del dissenso, al coro monocorde del pensiero unico. Una vita da zombi è una vita strutturalmente impostata sull’abbassamento del livello energetico delle persone, visibilissimo e palpabile, sulla sofferenza, sulla paura instillata in modo capillare, sul controllo basato sul ricatto e la pressione enorme che subisce chi non si adegua, su ogni piano esistenziale. Ma anche chi si adegua subisce lo stesso trattamento ricattatorio pur risparmiandosi molte pesanti conseguenze, ma a che prezzo? E’ inaccettabile lo scambio tra trattamenti sanitari obbligatori (direttamente o indirettamente tali) e libertà e diritti che dovrebbero essere garantiti a tutti i cittadini. La pratica per noi è dotarsi di strumenti che ci rendano possibile qui e ora essere persone integre e consapevoli, che costruiscano scelte di vita sana, degna e felice ogni giorno. Persone libere di scegliere, e non di subire imposizioni dettate dal profitto e da politiche di comando sempre più invasive, antidemocratiche e disumanizzanti. Ma da soli non siamo niente, occorre anche saper condividere questo sapere e diffondere questa Integrità, questa forza consapevole, perchè è il solo presupposto per edificare una società più integra e giusta. Noi siamo forza, fermezza e dignità. Occorre essere portatori sani di coraggio e felicità Intensa. Contagiosi di spirito libero, vitale e felice.

Shifu Davide Milazzo

No Zombi Life, Respira Suda Ridi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...